Lunedì nuovo summit per la Best

best cerreto d'esi

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – FISSATO per lunedì in Regione il nuovo summit tra i sindacati e il management della Best sul rischio licenziamento per una parte dei duecento dipendenti dello stabilimento di Cerreto d’Esi. Potrebbe trattarsi del vertice decisivo per arrivare ad una bozza di intesa dopo che lo scorso incontro ha sancito un avvicinamento forse decisivo sulla base di due novità. La prima è la disponibilità dell’azienda di scendere dagli iniziali 55 esuberi a 25. La seconda, invece, riguarda l’ottenimento di una buonuscita proprio per quelle 25 persone che lasceranno l’impresa. Il management ha proposto un incentivo all’esodo di 38 mila euro lordi, i sindacati si sono detti insoddisfatti, ma è possibile che lunedì si trovi un accordo sulla base di una cifra superiore ai 40 mila euro. Se così fosse toccherà poi ai lavoratori pronunciarsi su un eventuale definitivo via libera all’accordo. Notizia riferita dal Resto del Carlino

Precedente Castelfidardo, grave incidente stradale Sul posto ambulanze e vigili del fuoco Successivo Castelfidardo, incidente sulla Statale Tre feriti, due sono in gravi condizioni