Lupo ucciso, forse avvelenato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Mercatello sul Metauro (Pesaro e Urbino), 4 marzo 2015 – Un esemplare di lupo, ucciso probabilmente da un boccone avvelenato, è stato rinvenuto all’interno di un bosco ceduo in località Ombriana, nel Comune di Mercatello sul Metauro.

Si tratta di un lupo maschio di circa 3 anni la cui morte risalirebbe a circa 15 giorni fa. L’esemplare è stato avvistato da un ciclo-escursionista che ha prontamente avvertito le autorità competenti.

Sul posto è intervenuto il personale del Corpo Forestale dello Stato di Mercatello unitamente ai veterinari dell’Asur Marche e al personale del Cras (Centro recupero animali selvatici) della Provincia di Pesaro e Urbino.

Sono attualmente in corso le attività investigative e gli accertamenti per stabilire le cause della morte nonché la effettiva appartenenza di tale esemplare alla specie canis lupus italicus.

Proprio per questo sono stati prelevati reperti organici da inviare all’Istituto zooprofilattico e all’Ispra.

.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente «Cecilia Capriotti incinta». Tanti saluti all’Isola dei famosi Successivo Ostetricia chiude, a Osimo non si nascerà più