Lutto a San Severino, addio a Venanzo Capesciotti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

San Severino (Macerata), 15 novembre 2014 – Giornata triste per gli sportivi settempedani che hanno appreso con grande mestizia la notizia della morte di Venanzo Capesciotti per complicazioni cardiache post-intervento.

Capesciotti, 75 anni, ex bancario, era molto conosciuto in ambito sportivo per essere stato per un breve periodo presidente della società di pallavolo e per numerose stagioni della Sab Basket.

L’ex ala-pivot piorachese è stato presidente prima dell’attuale numero uno Ciclosi, poi dirigente fino ad un paio di anni fa, quando decise di dedicarsi al nipotino Giovanni, pur continuando a frequentare il palasport Ciarapica per seguire la squadra del cuore.

«Ci mancheranno – così lo ricorda il diesse Guido Grillo – le sue lunghe chiacchierate sul basket, sull’amato Torino e sulle epiche partite della “Faina di Pioraco”, il suo soprannome in campo. Ci piace immaginarti lassù insieme a due altre grandi figure del basket settempedano che ci hanno lasciato troppo presto: coach Toti Barone e Greta Ortenzi, mentre tifi per i biancorossi».

Venanzo lascia la moglie Paola, i figli Luca e Ilaria, il nipotino Giovanni ed il fratello Fausto. Domani, alle 14.30 i funerali alla chiesa di San Domenico. Poi il ritorno alla natìa Pioraco per la tumulazione.



 

Precedente La proprietà cinese salva 28 dipendenti L'esodo con incentivi per 34 lavoratori Successivo Il Festival Cartoceto Dop si prepara al gran finale