M5S Fabriano – La città perde anche il Mercatino delle cose vecchie e antiche

mercatino antico Fabriano perde anche il Mercatino delle cose vecchie e antiche. L’assessore dice “temporaneamente in attesa di trovare nuove soluzioni”. Soluzioni a cosa? Quale sarebbe il problema che richiede soluzioni? Non si potrebbe portare avanti la discussione con gli organizzatori consentendo comunque che il mercatino possa continuare a svolgersi così come ora?
Ma come al solito le risposte sono più semplici di quello che sembra. In mezzo ci sono sempre i soldi. Il comune sta cercando il modo di fare cassa anche con questo e per giustificarsi e indorare la pillola ipotizza che gli introiti potrebbero essere destinati al sociale. Ipocrisia senza ritegno.
Intanto la città perde un altro pezzetto che per qualcuno potrebbe sembrare insignificante ma che consentiva di animare il centro storico almeno una volta al mese e dava modo ad alcuni cittadini di integrare il proprio reddito (in alcuni casi di averne uno) anche mettendo a frutto capacità artigianali.

Fonte – Movimento 5 Stelle di Fabriano

Precedente Dopo due anni partono i lavori per sistemare la frana Successivo Marche, Ceriscioli: "Più medici per ridurre le liste d'attesa"