Maceratese ko, quattro sberle dal Savona

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 24 gennaio 2016 – Trasferta difficile per la Maceratese di mister Bucchi che torna da Savona con una sconfitta pesante per 4-2. Una gara nata male e finita peggio. Con l’ex della gara Colombi tanto atteso, quanto inconsistente. E il Savona arrembante sin dalle prime battute, tanto che al primo affondo di Cocuzza sulla sinistra scaturisce il traversone sul quale Fissore mette il piede, deviando la palla alle spalle dell’incolpevole Forte.

Colombi, il più atteso, si mangia l’1-1 a tu per tu con Falcone un paio di minuti più tardi, ma la reazione è tangibile e viene tradotta nel gol del pari da Buonaiuto, che al 15’ trova il varco per entrare in area e battere l’estremo difensore ligure con un delicato pallonetto.

Il peggio sembra passato, la prima frazione non regala altri sussulti ed eccezion fatta per una botta da fuori di Togni la gara non racconta molto altro, col Savona intento solo ad aspettare.

Ma è dopo l’intervallo che gli striscioni premono forte sull’acceleratore. Al 2’ sono già sul 2-1 grazie a Virdis, che raccoglie un invito di Cocuzza e spedisce la palla sul palo lontano. Kouko si desta con una sventola da fuori, ma Falcone risponde. Bucchi comincia a temere il peggio, anche perché al 19’ Colombi si divora un gol che pareva già fatto. È un cattivo presagio che al 24’ trova compimento, perché Cocuzza riceve il favore da Virdis e in bello stile firma il 3-1. Ancora Colombi potrebbe riaprirla, ma Cabeccia salva tutto sulla linea. L’assedio dei marchigiani produce il rigore col quale Kouko accorcia le distanze al 40’ (fallo di Falcone sullo stesso attaccante), ma a tempo scaduto anche Virdis si procura il rigore che Dell’Agnello trasforma chiudendo i conti.

Il tabellino

SAVONA (5-3-2): Falcone 6; Antonelli 6,5 (36’ st Steffè sv), Rondanini 6, Cabeccia 7, Negro 6,5, Vannucci 6; Lulli 6, Gagliardi 6 (35’ pt Dell’ Agnello 7); Taddei 6,5, Cocuzza 7,5 (42’ st Lebran sv), Virdis 7. A disp.: Cincilla, Pinton, Romney, Clematis, Boggian, Corticchia, Bonavia. All.: Riolfo (squalificato, in panchina il vice Dessì) 7,5.

MACERATESE (4-4-2): Forte 5,5; Imparato 6, Fissore 5, Faisca 5,5, Karkalis 5 (27’ st Sabato 6); Foglia 5,5, Carotti 6, Togni 5,5 (16’ st Orlando 5,5), Buonaiuto 6; Colombi 5, Kouko 6, A disp.: Cantarini, Clemente, Altobelli, Giuffrida, D’ Anna, Massei. All.: Bucchi 5,5.

Arbitro: Camplone di Pescara 6,5.

Marcatori: 5’ pt Fissore aut. (S), 15’ pt Buonaiuto (M), 2’ st Virdis (S), 24’ st Cocuzza (S), 40’ st Kouko rig. (M), 44’ st Dell’Agnello rig. (S).

Note: Spettatori 500 circa. Ammoniti: Cabeccia (S), Taddei (S), Fissore (M), Orlando (M). Angoli: 2-1 per il Savona. Recupero: pt 2’, st 4’.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Spacciatrice a 18 anni. Trovata con oltre quattro etti di hashish Successivo Ascoli, lascia l'anello sul tavolo e sparisce Mistero su una 50enne. Notte di ricerche