Magnini: "Il Mondiale di Kazan? Forse l’ultimo della carriera"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Milano, 16 giugno 2015 – “Vedo un Mondiale particolare. Non è di passaggio, ma probabilmente l’ultimo della carriera. Spero di poter tornare a nuotare sotto i 48 secondi”. Così Filippo Magnini alla presentazione della Swimming Cup di Milano a proposito dei Mondiali di Kazan, in Russia, tra fine luglio e inizio agosto.

“Abbiamo la staffetta più forte degli ultimi anni. Abbiamo ancora due anni per conquistare una medaglia che penso ci spetti”, ha aggiunto.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fermo, scatta il toto-giunta Ecco i nomi degli assessori Successivo Fabriano - Unione Montana, Solari «Tariffe salate e faciloneria, così i tartufai si estinguono»