Malattia fatale, professoressa di Porto Recanati muore a 53 anni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Porto Recanati (Macerata), 1 novembre 2014 – Il mondo della scuola è in lutto. E’ morta ieri mattina, ad appena 53 anni, l’ex preside e docente Cinzia Cipolletta. La donna, portorecanatese, l’anno scorso aveva vinto il concorso pubblico da dirigente scolastico e aveva preso servizio all’istituto comprensivo di Chiaravalle lasciando la sua amata Fabriano che era diventata per lei una seconda città natale. In precedenza infatti, per ben dodici anni di fila, aveva insegnato storia e filosofia al liceo Scientifico Volterra di Fabriano.Laureata in filosofia, si era abilitata anche per l’insegnamento di psicologia e scienze dell’educazione. Il decesso è stato causato da un male incurabile contro cui combatteva da tempo e al quale, purtroppo, si è dovuta arrendere. Ieri la tragica notizia si è diffusa rapidamente non solo in zona, ma anche nei Comuni dell’anconetano dove per anni la Cipolletta ha insegnato.Il funerale è in programma oggi a Porto Recanati, dove la donna risiedeva con la famiglia. E in tantissimi, ieri, hanno portato il loro segno di vicinanza e affetto ai parenti. «Una bravissima insegnante ma soprattutto una donna di grande umanità»: la ricordano così molti degli gli ex alunni, fortemente provati dal decesso della donna. «Di lei – aggiungono altri – non potremo mai dimenticare la disponibilità ad aiutarci che aveva con tutti noi».



Precedente Dai domiciliari al carcere: in manette due giovani Successivo Ancona, parapiglia per una blefaroplastica Chirurgo estetico nei guai