Malore in mezzo al mare, corsa contro il tempo: salvato 54enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), 20 marzo 2015 – Intorno alle 21.20 di ieri un marittimo (V.I.G., di 54 anni) è stato colpito da malore a bordo di un peschereccio con base nel porto di San Benedetto del Tronto.

La Capitaneria, ricevuta la richiesta di soccorso, ha allertato la Centrale Operativa 118, che ha provveduto a inviare in porto un’equipe medica per il successivo imbarco sulla motovedetta Sar Cp 843; al contempo, attraverso la radio costiera di San Benedetto del Tronto, si è messo in contatto il motopesca con il Centro Internazionale Radio Medico per consentire le prime verifiche del caso in attesa dell’arrivo della dipendente motovedetta.

Dopo circa 50 minuti la motovedetta ha intercettato il motopesca e provveduto a trasbordare il personale del 118; l’equipe medica ha somministrato le prime cure e trasferito il marittimo sulla motovedetta che lo ha trasportato al porto.

Giunto in banchina, il marittimo è stato trasferito con un’autoambulanza all’ospedale civile di San Benedetto del Tronto.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente "Gli sbancati" sbarcano anche a Pesaro e Senigallia, intanto a Fano è già "mania" Successivo Riffa di Pasqua, multa di 2mila euro al bar Mirum