Maltempo, con l’auto nel sottopasso allagato: salvati. Allarme per la piena del Misa

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 25 febbraio 2015 - Dopo l’ondata del 6 febbraio (video e foto), torna il maltempo nell’Anconetano. Questa mattina i vigili del fuoco di Fabriano hanno soccorso delle persone rimaste all’interno dell’autovettura nel sottopassaggio ferroviario (foto) allagato con circa un metro di acqua, in località Moscano di Fabriano. Il sottopasso momentaneamente rimane chiuso alla circolazione.

livelli del fiume Misa stanno alzandosi sensibilmente a causa delle piogge cadute nelle ultime ore a Senigallia. In particolare, nella zona di Bettolelle il livello del fiume è salito di 3,5 metri ed è in aumento. Al momento non destano preoccupazioni i fossi minori.

Il Centro Operativo Comunale coordinato dal sindaco si è insediato e sta attentamente monitorando la situazione, mentre le forze della Protezione Civile stanno controllando il livello degli argini in tutte le zone del territorio comunale. Le operazioni di controllo si stanno svolgendo anche con l’impiego di volontari.

L’Amministrazione ricorda che in caso di emergenza per rischio idrogeologico non ci si deve avvicinare agli argini dei fiumi, non si deve scendere ai piani seminterrati, non si devono percorrere ponti, sottopassi o gallerie, non si deve usare l’auto né utilizzare il telefono se non in casi di reale urgenza al fine di non sovraccaricare le linee.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Maltempo, crollano le mura a Belforte Successivo Allarme maltempo: sos alluvione e automobilisti intrappolati