Maltempo nelle Marche. Imbiancate Arcevia e il Fabrianese

IL BORGHIGIANO FABRIANO

20141228_87000_coltre8

E’ iniziato a nevicare intorno a ora di pranzo di ieri, in molte zone interna della provincia di Ancona. Ad Arcevia freddo intenso con la colonnina di mercurio che nel corso della giornata di ieri ha segnato gli zero gradi e che è andata decisamente sotto nel corso della notte.

Dopo un forte vento di tramontana che ha “spazzato” la perla dei monti, senza peraltro causare danni e disagi particolari, la neve ha incominciato ad imbiancare il capoluogo montano a partire dalle ore 13. Traffico senza eccessiva difficoltà fino a metà pomeriggio di ieri, dove poi si è registrato qualche problema a causa di alcuni tratti ghiacciati in modo particolare nelle vie di comunicazione interne che collegano Arcevia con le frazioni. La coltre bianca ha superato i cinque centimetri.
Neve anche nel Fabrianese, con i vigili del fuoco che sono usciti per controllare alcune zone a rischio in caso di ghiaccio ma al momento non si registrano problemi alla viabilità. La neve – nel primo pomeriggio intorno ai 2-3 centimetri – ha imbiancato la città e le frazioni raggiungendo in alcuni punti anche i 10-15 centimetri.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO

Precedente San Severino si ferma per l'addio a Simone ucciso dalla madre alla Vigilia «Non te lo meritavi, sei il nostro piccolo eroe» Successivo Gli animalisti liberano l’ippopotamo: dopo poche ore è ucciso da un’auto