Maltempo, nelle Marche pioggia vento e mareggiate. Neve a 700 metri

meteo animato

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – In arrivo nelle Marche un nuovo peggioramento meteo con nevicate previste già 700 metri di quota. Vento forte e mareggiate in arrivo nelle Marche tra oggi e venerdì. Lo prevede un avviso di condizioni meteo avverse diramato dalla protezione civile, com inizio di validità domani mattina alle 6. Le mareggiate dovrebbero interessare tutto il litorale, anche le raffiche di vento, che potrebbero arrivare fino a quasi 90 chilometri orari (burrasca forte) dovrebbero soffiare prevalentemente lungo la costa. Neve a quota 700 metri nelle zone interne.

“Maltempo in Italia che raggiungerà l’apice tra giovedì e venerdì quando un nuovo impulso di aria fredda piomberà sul Mediterraneo determinando una nuova ondata di piogge e temporali al Centro Sud”. A sostenerlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge: “Dopo aver scavalcato le Alpi la perturbazione rapidamente si porterà sul basso Tirreno; qui si formerà un vortice di bassa pressione ben strutturato a tutte le quote e che richiamerà aria fredda dalla Scandinavia e quella più mite ed umida afro mediterranea”.

Saranno le regioni del Centro-Sud le più coinvolte da piogge e temporali. La neve, anche copiosa, cadrà sull’Appennino dagli 800-1200 metri, in alcune aree la quota neve è anche più bassa. Il tutto sarà accompagnato da forti venti e da mari in burrasca.

GUARDA LE PREVISIONI DELLA TUA CITTA’

Discorso diverso al Nord dove le Alpi offriranno un riparo ai venti da Nord. Il tempo si presenterà maggiormente stabile e soleggiato. Nel fine settimana l’alta pressione avanzerà da ovest determinando un graduale miglioramento del tempo a partire dalle regioni Settentrionali. “L’alta pressione dovrebbe insistere anche nella prima settimana di dicembre”. concludono da 3bmeteo.

POSSIBILI NEVICATE IN AUTOSTRADA

Il brusco calo delle temperature, associato alle precipitazioni in corso su alcuni tratti dell’autostrada gestita da Strada dei Parchi, segnala la possibilità di precipitazioni miste acqua/neve nella notte, particolarmente nelle tratte interne sopra i 600 metri. È quanto si legge in una nota della società che gestisce le autostrade A24 e A25. Le previsioni per domani indicano possibili nevicate fra il bivio di Torano e Colledara su A24 e fra Avezzano e Pescina su A25, dalle prime ore del mattino.

Secondo le previsioni, prosegue la nota, le nevicate potranno estendersi fino a tutta la giornata di venerdì 27 con accumuli fino a 80 cm, mentre si prevede un netto miglioramento per il fine settimana. Come stabilito dal Piano Operativo condiviso con la Polizia Stradale e le Prefetture competenti, e in funzione dell’effettiva evoluzione dei fenomeni nevosi, informa ancora Strada dei Parchi, potrebbero essere attivati provvedimenti di regolazione tratte con il fermo dinamico dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate e accumulo dei mezzi pesanti. Strada dei Parchi consiglia di mettersi in viaggio dopo essersi informati sulle effettive situazioni meteorologiche e sulle reali condizioni della circolazione in autostrada. Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Animazione by http://www.girovaghi.it/

Precedente BM, situazione critica agli sporteli Successivo Ladri senza cuore: rubano le elemosine nella camera mortuaria