Maltempo, summit tra sindaco e bagnini

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Fano, 19 febbraio 2015 - Supererà abbondantemente i 2 milioni di euro la cifra dei danni causati dalla mareggiata del 6 e 7 febbraio scorso che si è abbattuta lungo la costa fanese. Alla scadenza del termine indicato dalla Regione Marche per presentare la richiesta di risarcimento dei danni subiti dal maltempo, in particolare nella zona a mare, il Comune di Fano ha ricevuto 58 domande da parte di privati cittadini per un totale dei danni ammontante ad oltre 436mila euro e 54 richieste presentate dai titolari di attività costiere – cioè concessionari di spiaggia, bar e ristoranti – per un totale di 1 milione 333mila euro.

A queste due cifre bisogna poi aggiungere i guasti causati dalla violenza del mare alle strutture pubbliche che si trovano lungo la riviera. Il danno maggiore è stato riportato dalla passeggiata Giovanni Paolo II di Sassonia, nella parte sud, dove le onde hanno completamente cancellato la spiaggia e divelto il sedime stradale scardinando panchine, aiuole, lampioni e ogni altra cosa che ha trovato di fronte. Solo per questo intervento una stima prudenziale dell’Amministrazione comunale parla di una spesa di circa 250mila euro. Cui bisognerà aggiungere il ripristino di viale Ruggeri, mentre ci sono poi altre strade litoranee a Torrette e Ponte Sasso, oltre a muretti di protezione, marciapiedi, banchine che dovranno essere rimessi in sesto. Di tutto questo e di altro ancora si parlerà nella riunione convocata dal sindaco Massimo Seri con i soli operatori turistici (e non i privati che saranno richiamati successivamente) questa mattina alle 11 nella sala consigliare.

Intanto, sempre a seguito dell’alluvione, Carifano mette a disposizione finanziamenti rateali fino a un massimo di 60 mesi a condizioni agevolate a favore di privati e aziende danneggiati dal maltempo per un importo massimo rispettivamente pari a 20.000 euro (privati) e 50.000 euro (imprese). «Con questa iniziativa Carifano intende riaffermare l’attenzione ai territori di riferimento e il costante supporto alle economie locali anche in questa difficile circostanza», ha dichiarato il presidente Francesco Giacobbi.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ha investito 25enne sulle strisce pedonali in piazzale Matteotti ed è fuggito: denunciato Successivo L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano