Maltrattamenti alla Casa di Giobbe, sette condanne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 28 settemnre 2015 – Il tribunale di Ascoli ha emesso questo pomeriggio le condanne relativamente alla vicenda «Casa di Giobbe».

Queste le sentenze del giudice Marco Bartoli, che ha nella sostanza accolto le richieste del Pm, modificando l’entità delle pene: Fernando Bernardi, titolare della struttura socio assistenziale, è stato condannato a 2 anni e 6 mesi (il pm chiedeva 3 anni); sua moglie Luigina Orsini a 2 anni e 10 mesi (chiesti 2 anni e 6 mesi), così come la sorella di Fernando, Elena Bernardi (chiesti 2 anni e 8 mesi). Ridotte di due mesi rispetto alla richiesta le pene a Rinaldo Nepi ed Enrico Collecchia, entrambi condannati a un anno e sei mesi. Due delle quattro badanti che erano in servizio nella struttura, le polacche Malyna e Justyna Grzelak condannate a un anno e quattro mesi (chiesti uno e 8 mesi); assolte invece, come richiesto dal pm, le altre due badanti di nazionalità nigeriana che erano imputate.

Tutti quanti sono stati condannati per maltrattamenti, per esercizio abusivo della professione, reato che si è in particolar modo concretizzato per via della somministrazione di farmaci, mentre tutti sono stati assolti dall’accusa di abbandono, lesioni e sequestro di persona.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Anziani maltrattati, sette condanne Successivo Casa di Giobbe, sette condanne per maltrattamenti