Maltrattatamenti e lesioni aggravate alla moglie, arrestato un quarantenne

carabinieri arresto

IL BORGHIGIANO IL BLOG DI FABRIANO E DELLE MARCHE – Non è neanche bastato l’allontanamento della casa famiglia, già in precedenza disposto dall’autorità giudiziaria, né l’arresto nei suoi confronti per lo stesso reato operato dai carabinieri il 28 di gennaio.  I carabinieri hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino romeno, emessa dal Gip presso il Tribunale di Ancona. Erano mesi che il 40enne romeno, reiterava comportamenti violenti, sia fisici che psicologici nei confronti della  moglie procurandole, in alcuni casi, anche lesioni personali. L’autorità giudiziaria quindi, ritenendo acclarata la pericolosità sociale dell’uomo e visto che l’allontanamento dalla casa famiglia applicatogli il 28 gennaio non lo ha minimamente dissuaso dal continuare a perpetrare maltrattamenti nei confronti della moglie, ha emesso nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere, dove, al termine degli accertamenti di rito, è stato associato. Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Fiamme all’ex ente fiera: bruciati alcuni materassi Successivo Monte Urano, pure i cinesi in fuga Sui residenti gli effetti della crisi