Manni è pentito e pensa ai figli Parla il fratello: la famiglia in lacrime

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
IL BORGHIGIANO 20142015
ASCOLI – Sono le lacrime il filo che unisce Stefano e Claudio. Uno rinchiuso in una cella del carcere di Pescara che con il pianto esprime il suo pentimento, l’altro nella sua casa, ad Ascoli, che dal giorno dell’arresto di quel fratello, quell’amico e confidente con cui è cresciuto, non riesce a darsi pace.

LEGGI LE NEWS DEL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Badante a giudizio per la morte di un anziano Successivo Si stringe il cerchio sui banditi in fuga Recuperata la refurtiva rubata