Manomettono il contatore della luce: due anziani turisti nei guai

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ussita (Macerata), 17 agosto 2015 – Avevano escogitato il sistema di trascorrere le vacanze ad Ussita nel cuore dei Sibillini, risparmiando sulla bolletta della luce. Ma il marchingegno posto in essere in tre alloggi da due pensionati di 72 e 69 anni di Roma, è stato scoperto dall’Azienda Elettrica comunale. Il successivo sopralluogo dei Carabinieri ha avuto come conseguenza la loro denuncia alla Procura della Repubblica di Macerata. A quanto pare, il contatore installato nell’abitazione del pensionato più anziano sarebbe stato manomesso e allo stesso erano stati collegati dei cavi che portavano l’energia elettrica nelle altre unità abitative, sempre di proprietà dei due romani.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Il lancio di Maria Bianca Peonia. Amputata, ma non del coraggio Successivo "Bambina rapita in autostrada". Polizia mobilitata per un capriccio