Marche, area siberiana gelida in arrivo per Santo Stefano

IL BORGHIGIANO FABRIANO

3bmeteo

FONTE IMMAGINE 3BMETEO.COM

Fino a Natale l’alta pressione continuerà a governare il meteo, ma dal 26 un’irruzione di aria gelida siberiana porterà, anche sulle Marche, un brusco abbassamento delle temperature più in linea con il periodo.

Lo anticipano le previsioni del Centro Meteo dell’Assam, nell’ultimo bollettino appena emesso.

Situazione generale Non è certo comune assistere ad un predominio così marcato e autoritario da parte di una cupola anticiclonica su buona parte del Vecchio Continente nel periodo natalizio. Eppure è proprio quello che il meteo ci sta regalando quest’anno. L’area dove l’anomalia termica positiva è più corposa è quella mediterranea occidentale,
comunque anche sull’Italia i valori stanno tornando a crescere dal lato tirrenico.

In effetti alla saccatura fredda siberiana non è restato altro che colare profondamente sino alla Turchia, visto che più a ponente il blocco anticiclonico è apparso granitico.

Evoluzione per i prossimi giorni sull’Italia Poche novità fino a Natale, con sole e temperature miti ad accompagnarci nelle prossime 48-60 ore. Tuttavia il giorno di festa segnerà proprio la svolta e cioè la fase in cui la perseveranza della percussione basso-barica di matrice nordica-siberiana inizierà ad essere premiata. All’iniziale
aumento di nuvolosità che andrà maturandosi al centro-nord durante la festa, farà seguito un calo termico sempre più pronunciato tra venerdì e sabato a causa delle infiltrazioni gelide da nord-est.

MARCHE PREVISIONI PER IL 23 DICEMBRE
CIELO:prevalentemente sereno.
PRECIPITAZIONI:assenti.
VENTI:in genere moderati sud-occidentali sull’entroterra, con qualche raffica
più tesa a ridosso della dorsale appenninica; più composti lungo le coste.
TEMPERATURE:in crescita.
ALTRI FENOMENI:foschie e locali nebbie.

MARCHE PREVISIONI PER IL 24 DICEMBRE
CIELO:sereno o poco nuvoloso.
PRECIPITAZIONI:assenti.
VENTI:da sud-ovest, in media moderati, ma più intensi sul settore
appenninico.
TEMPERATURE:in aumento le minime.
ALTRI FENOMENI:foschie

MARCHE PREVISIONI PER IL 25 DICEMBRE
CIELO:poco coperto al mattino, graduale aumento da nord nel corso del pomeriggio-sera, prima di velature e quindi di copertura in progressivo
ispessimento.
PRECIPITAZIONI:assenti nel corso del giorno, ma in estensione da nord durante la notte.
VENTI:moderati sud-occidentali sull’entroterra e a nord, più deboli a sud.
TEMPERATURE:in calo nei valori massimi e per tutta la seconda parte del giorno.
ALTRI FENOMENI:foschie.

MARCHE PREVISIONI PER IL 26 DICEMBRE
CIELO:nuvolosità in estensione dalle province settentrionali, a migrare gradatamente verso sud nel corso della giornata, in modo da lasciare nuovo spazio a progressivi dissolvimenti da nord per la sera.
PRECIPITAZIONI:attive già dalle prime ore del mattino, in movimento ed estensione graduale verso le province meridionali nella fascia oraria centrale; fenomeni a scomparire da nord nell’ultima frazione del giorno; quota nevicate in abbassamento nel corso della giornata fino a quote di circa 500 metri per la sera a sud.
VENTI:a rinforzarsi sempre più da nord-est, fastidiosi anche sulle coste.
TEMPERATURE:in netta discesa.
ALTRI FENOMENI:brinate e gelate sull’entroterra appenninico per la sera e la notte.

FONTE ARTICOLO IL CORRIERE ADRIATICO ONLINE

Precedente Fabriano -Monumento dei Caduti, il restauro ancora non parte Successivo Paese Presepio a Serra San Qurico