Marche, dal mare alla montagna altre scosse di terremoto

tmp_15893-sismografo-terremoto-scossa-scosse_650x44716375213

Il Borghigiano Fabriano il blog delle Marche – Dal mare alla montagna: Marche assediate da scosse di terremoto nelle ultime ore. Il primo alle 3.02 della scorsa notte al largo della costa tra Ancona e Falconara nella zona sismica denominata Costa Marchigiana Anconetana. La sala sismica dell’Ingv ha fissato in 2.1 la magnitudo. Il capoluogo è il Comune più vicino all’epicentro localizzato in mare. Alle 6.34 scossa invece tra Maceratese e Ascolano nella zona sismica denominata Ascoli. Anche in questo caso magnitudo 2.1. I comuni più vicini all’epicentro sono Montemonaco e Montegallo in provincia di Ascoli, Montefortino e Amandola in provincia di Fermo e Castelsantangelo sul Nera nel Maceratese. Non si segnalano danni a persone e cose.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Mastrovincenzo visita carcere Montacuto Successivo Fabriano - Jp Industries e Whirlpool al test della ripresa