Marche, influenza verso il picco, i più colpiti sono i bambini fino a 4 anni

Influenza

Il Borghigiano Fabriano Il Blog delle Marche – Marche tra le regioni più colpite dall’influenza che sta raggiungendo il picco stagionale dell’epidemia.  Emerge dal Rapporto Epidemiologico InfluNet, coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e relativo alla settimana che va dall’11 al 17 Gennaio 2016. “Sebbene lentamente – spiegano gli esperti dell’Iss nel report settimanale -, la curva epidemica delle sindromi influenzali comincia a salire. E’ stata superata la soglia che decreta l’inizio del periodo epidemico”.

I marchigiani a letto con l’influenza, nella settimana in oggetto, sono stati circa 7.500: l’incidenza media, infatti, è del 4,93 casi per ogni mille abitanti. Quasi il doppio della media nazionale che è di 2,54 casi per mille. Come sottolinea il report del ministero, tuttavia, “l’incidenza osservata in alcune regioni è fortemente influenzata  dal ristretto numero numero di medici e pediatri che hanno inviato, al momento, i loro dati”.

I più sensibili al virus si confermano essere i bambini: i contagiati tra i 0-4 anni sono stati pari a 8,14  casi per mille assistiti. Nella fascia 5-14 anni l’incidenza dei casi è pari al 2,15 per mille, nella fascia 15-64 anni a 5,48. Tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni sono stati registrati 5,58 casi per mille assistiti.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Sant’Elpidio a Mare, in trappola spacciatori di eroina e marijuana Successivo Senigallia, bomba carta in comune. Guarda il video dello scoppio