Marche: la neve imbianca il 25 aprile Pioggia e vento, bufera sulla costa

1692526_image_25_04_16_10_48_3

Il Borghigiano il blog di Fabriano e delle Marche

Neve in montagna, vento gelido, forti piogge e temperature in picchiara nelle Marche. La sciabolata artica s’è fatta strada nel meteo della primavera marchigiana e – così come annunciato dalle previsioni – è andata ad abbattersi sulla festa del 25 aprile.

Colpita, in particolare la parte Sud della regione. Pioggia e vento hanno sferzato la costa provocando anche consistenti mareggiate; in montagna l’abbassamento delle temperature ha fatto cadere la neve. La situazione dovrebbe migliorare in giornata: a mezzogiorno scade l’allerta meteo diffuso dalla Protezione civile Marche.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Terremoto in mare, scossa di magnitudo 2.9 nella notte a largo di Fano Successivo Macerata, giovane muore nel sonno Il corpo trovato ?dal padre questa mattina