Marche, le deleghe della Giunta: Ceriscioli tiene la Sanità, Bilancio a Cesetti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 23 giugno 2015 - Il presidente della Regione Marche ha annunciato, questa mattina, le deleghe ai sei assessori che compongono la nuova giunta e ha deciso di tenere per sé quelle più ‘pesanti’: sanità, welfare e servizi sociali, che praticamente pesano per circa il 90% sul bilancio regionale.

Alla vicepresidente, Anna Casini, sono state affidate le deleghe per le infrastrutture e l’urbanistica, mentre Fabrizio Cesetti si occuperà del bilancio; l’altra esponente del Pd, Manuela Bora, seguirà industria, politiche europee e pari opportunità, e il collega di partito Angelo Sciapichetti trasporto e ambiente. Infine, Moreno Pieroni ha ottenuto le deleghe a turismo e cultura, Loretta Bravi quelle a lavoro e istruzione.

“Ottimo lavoro fatto dal presidente – ha dichiarato poco fa il segretario del Pd marchigiano, Francesco Comi -: buon lavoro alla squadra del cambiamento scelta dai cittadini (sono i più votati) e non dalle correnti”.

Fonte Agi



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Rissa in un locale sul lungomare nord, aggredite due ragazze Successivo Macerata, due scosse di terremoto in poco più di un'ora nell'entroterra