Massacrato di botte da tre stranieri: gravissimo un civitanovese

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova (Macerata), 12 agosto 2015 – Violenta aggressione questa mattina all’alba in centro. Un civitanovese di 40 anni, L. C., è stato massacrato di botte da tre stranieri. Era uscito dallo Shada e aveva deciso di fare colazione al bar della Parigina, assieme ad un paio di amici. Qui ha incontrato i tre stranieri che lo hanno pestato a sangue. È in gravi condizioni all’ospedale di Civitanova con il volto tumefatto, lesioni al fegato e costole rotte. I medici stanno valutando il trasferimento al Torrette di Ancona. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri. Non sono ancora chiari i motivi del pestaggio.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Rof, accoglienza trionfale per il quintetto ritrovato de ’La gazzetta’ Successivo Civitanova, ubriache si picchiano davanti a un bar: una perde tre dita