Maxi kit da scasso nascosto in auto: denunciati

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino (Macerata), 9 febbraio 2016 – Con l’attrezzatura che avevano in macchina e in casa avrebbero potuto demolire un’intera abitazione. Due cittadini romeni individuati e denunciati dai carabinieri ieri pomeriggio a Tolentino. Questo il bilancio dell’ultima operazione svolta dai militari di Tolentino per arginare il fenomeno dei furti, che peraltro ormai sta dilagando a livello nazionale. Una pattuglia del Radiomobile, assistita anche da militari in borghese, ha individuato ieri un’Audi nera con targa bulgara sulla quale, però, viaggiavano due rumeni (di 34 e 43 anni).

Dopo averli seguiti per un po’, i militari hanno fermato l’auto e controllato i due occupanti. Durante il controllo del mezzo è spuntato un kit composto da una smerigliatrice (frullino), cesoie, cacciaviti, tronchesi, tenaglie, torce, guanti. A quel punto è seguita la perquisizione nella loro abitazione di Macerata e, anche qui, sebbene non vi fosse refurtiva, i militari hanno trovato un piccolo market dello scassinatore: piedi di porco, grosse “cagne” e cesoie, frullino a batteria, trapano, torce di vari tipi, guanti.

Tra la varia attrezzatura vi erano anche un paio di manette (di pessima qualità) e una particolare videocamera con piccolissimo obiettivo telescopico lungo 60 cm, utile per effettuare ricerche di cose nascoste, come casseforti, cassetti segreti, o per scoprire sistemi di chiusura di porte, finestre e quant’altro.

Considerato che i due non svolgevano nessun’attività lavorativa, non vi erano ragioni che giustificassero il possesso di tutto quell’armamentario.

I militari così hanno sequestrato il tutto e denunciato i due alla Procura di Macerata per possesso ingiustificato grimaldelli e attrezzi atti allo scasso. Inoltre, verrà loro applicato il foglio di via obbligatorio dal comune di Tolentino.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Urta auto con due bambini a bordo e fugge. Fotografata da testimoni e fermata dai vigili Successivo Non rientra a casa dopo la festa. I genitori denunciano la scomparsa: era dal ragazzo