Maxi operazione all’Hotel House: un arresto e quattro denunce

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Recanati, 25 novembre 2015 – Un arresto e quattro denunce. E’ il bilancio del blitz scattato questa mattina a Porto Recanati, all’interno dell’Hotel House. Carabinieri, vigili urbani, polizia, finanza, polizia provinciale, vigili del fuoco, in massa, hanno controllato l’edificio multietnico dal quinto all’ottavo piano. Perquisiti tutti gli appartamenti, anche con l’ausilio di un cane antidroga della finanza. Gli agenti della Municipale hanno preso documenti e carte d’identità e stanno eseguendo controlli incrociati in Comune per accertarne l’autenticità e per verificare se corrispondono alle persone e alle residenze.

L’uomo arrestato è uno straniero accusato di aver evaso gli arresti domiciliari dove era recluso per spaccio di droga. In quattro, invece, sono stati trovati senza permesso di soggiorno. La maxi operazione rientra nei controlli annunciati dal prefetto Roberta Preziotti all’indomani dell’aumento del livello di allerta in seguito agli attentati di Parigi. I vigili del fuoco hanno portato via alcune bombole di gpl.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

[espro-slider id=56649]

VISIT: LE QUADRELLE

Precedente Ex A.Merloni: Ceriscioli e Marini,Cassazione sblocca vicenda Successivo Fabriano - Via Mamiani scattano lavori e divieti