Maxi-tamponamento sull’A14, camionista finisce nel sandwich: è grave

FONTE IL RESTO DEL CARLINO

L’incidente è avvenuto dopo il casello di Ancona sud, coinvolti tre mezzi pesanti. Un 32enne è rimasto intrappolato tra le lamiere riportando lesioni per le quali è stato trasferito d’urgenza all’ospedale Torrette

Un'ambulanza (GIANNI NUCCI / FOTOCRONACHE GERMOGLI)

Un’ambulanza (GIANNI NUCCI / FOTOCRONACHE GERMOGLI)

Ancona, 12 marzo 2013 – Grave incidente stradale nella notte sull’A14. Alle 3.40 un camionista di 32 anni ha tamponato violentemente un autoarticolato, subendo a sua volta il tamponamento di un altro autocarro. Il tutto è avvenuto dopo il casello di Ancona Sud, in direzione nord. M.A. (queste le iniziali del suo nome), di Penne (Pescara), è rimasto intrappolato tra le lamiere riportando gravissime lesioni per le quali è stato trasferito d’urgenza all’ospedale Torrette di Ancona dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Sul posto, la Polizia stradale di Porto San Giorgio, i vigili del fuoco e il personale del 118. Su uno degli autocarri è stato rinvenuto e sequestrato un dispositivo che altera i dati registrati dall’apparecchio cronotachigrafo (velocità, tempi di guida e riposo dei conducenti). L’autista sarà denunciato per violazione delle norme relative alla sicurezza sul lavoro.

Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Riciclaggio auto estere, 67 indagati Arrestati funzionari Successivo Senigallia, pubblica annunci d'affitto di case non sue e incassa fior di anticipi