Mega frana: isolata casa di una donna di 86 anni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 26 marzo 2015 – E’ stata una nottata difficile sul fronte delle frane e degli allagamenti. Il Foglia è uscito di nuovo all’altezza di Casinina, allagando la variante alla provinciale Fogliense. Altri problemi alla confluenza del torrente Apsa con lo stesso Foglia.

MA i problemi maggiori questa volta sono arrivati dalle frane. Sparse ovumque, ma in particolare sul San Bartolo (una massa di terreno ha ricoperto la strada che porta alla spiaggia di Fiorenzuola).

Enorme, invece, la frana di Mombaroccio: circa 60 metri di fronte e una trentina di metri di altezza. E’ precipitata ieri mattina dalla collina sulla strada vicinale che collega il Beato Sante alla frazione Ripalta.

Dall’altra parte, isolata, è rimasta una signora di 86 anni. Fuori uso anche il telefono, visto che la massa di terra ha abbattuto la linea della rete fissa.

Ieri mattina Forestale, tecnici del Comune hanno raggiunto la signora che, peraltro, aveva già capito che sarebbe venuto giù tutto, per aver fatto un sopralluogo, col suo bastone, ieri mattina.

Ha detto, chiaramente, che non ne vuol sapere di trasferirsi, perché lei in quella casa vive da sempre e non vuole abbandonare tutti i suoi animali.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Prysmian, sacrifici nel gruppo ​per salvare lo stabilimento Successivo Fabriano - Slitta l'apertura del Museo diocesano