Meningite, ancora in terapia intensita la dodicenne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 22 febbraio 2015 – E’ nel reparto di terapia intensiva, la 12enne di Calcinelli ricoverata da venerdì sera al Salesi di Ancona per sospetta meningite da batterio meningococco.

La prognosi rimane riservata, ma dalle sommarie notizie che arrivano sembra che la piccola paziente stia rispondendo bene alle cure del personale sanitario.

A Saltara, intanto, già da ieri sono stati attivati ed eseguiti tutti i protocolli previsti per la profilassi, con trattamento mediante terapia antibiotica di una cinquantina di persone fra compagni di classe della ragazzina, docenti, familiari, atlete della società di calcetto in cui gioca la 12enne e il personale del pronto soccorso di Fano entrato in contatto con lei nel pomeriggio dell’altro ieri. Già attivata anche una fase di “sorveglianza sanitaria” che riguarda Saltara e tutti i centri del comprensorio, che si protrarrà per circa 10 giorni e che coinvolge i pediatri, i medici di base e quelli di guardia, ai quali sono state fornite indicazioni precise. s.fr.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Furti in aumento, in crescita le richieste di porto d’armi Successivo Giada Boilini campionessa italiana alla finale tricolore delle lingue di Urbino