"Mentre lui faceva i massaggi, lei svuotava i portafogli dei clienti"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 13 giugno 2015 – Lui faceva i massaggi, lei intanto alleggeriva i portafogli dei clienti. Per questo si ritrova sotto processo una coppia: lui è il noto atleta e maratoneta Luigi Vagnoli, umbro ma da anni residente in città, lei la sua compagna, Irina Berezoskaja. Per questi fatti, sono stati rinviati a giudizio entrambi con l’accusa di furto aggravato.

La vicenda sarebbe avvenuta un anno fa, nell’ambulatorio di fisioterapia di via Duca degli Abruzzi, davanti alla Ternana. Secondo l’accusa, quando un cliente arrivava per sottoporsi a una seduta di riabilitazione, veniva fatto accomodare in uno spogliatoio, dove era invitato a lasciare i suoi effetti personali. Poi mentre lui si affidava alle mani di Vagnoli, borse e vestiti sarebbero finiti nelle mani della compagna, che avrebbe preso soldi e carte di credito; in un caso, la donna avrebbe anche preso le chiavi dell’auto di un cliente per andare a prendere quello che c’era di valore lì dentro. Secondo quanto ricostruito dalla procura, le carte di credito sarebbero poi state usate da questi Bonnie e Clyde di casa nostra per spese e shopping vari: vestiti a Porto San Giorgio e nelle boutique di Civitanova, terme in tutta Italia, soggiorni vari in Toscana. Qualcuno ci avrebbe rimesso cinquemila euro, altri duemila.

Dopo le denunce delle vittime – in tutto si tratta di cinque casi, per un totale che si aggira sui 25mila euro che sarebbero stati sottratti ai clienti del centro di fisioterapia –, le indagini avrebbero portato a sospettare dell’ambulatorio di fisioterapia, e quindi di Vagnoli e Berezoskaja.

Nei giorni scorsi, in udienza preliminare in tribunale a Macerata entrambi sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di furto. Ora nel corso del processo potranno dare la loro versione dei fatti, e cercare di ricostruire in maniera diversa la vicenda.

Sulla coppia però sarebbero in corso anche altre indagini, da parte di diverse procure in Italia.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente La viabilità nelle Marche in tempo reale -A cura di CCISS- Successivo Camerino, finiscono con l’auto nel burrone: tragedia sfiorata per tre giovani