Minaccia i genitori col coltello perché non gli pagano l’Università: arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Senigallia (Ancona), 7 novembre 2014 - Minaccia i genitori con un coltello: arrestato un 19enne. Tutto è iniziato attorno alle 16. Il 19enne avrebbe iniziato a litigare coi genitori; come in preda ad un raptus – dopo aver ingiuriato i genitori affidatari – ha impugnato un coltello da cucina e ha iniziato a minacciarli. Secondo gli accertamenti effettuati dai carabinieri, il ragazzo pretendeva che i due genitori gli pagassero gli studi e il soggiorno a Bologna, dove aveva intenzione di iscriversi all’Università.

Al diniego da parte dei due familiari, il 19enne ha iniziato a dare in escandescenza. Preoccupati e impauriti  i genitori hanno a quel punto chiamato i carabinieri. Segnalazioni erano arrivate anche dai vicini che temevano conseguenze gravi dopo aver sentito le urla. I militari hanno raggiunto l’abitazione, disarmando il giovane che ancora stava brandendo il coltello e cercando di riportare la calma. Riusciti finalmente a immobilizzarlo, i militari hanno condotto il ragazzo nella caserma di via Marchetti dove dopo gli accertamenti, il giovane è stato arrestato per i reati di minacce aggravate, ingiurie, rifiuto di fornire le proprie generalità e resistenza a pubblico ufficiale. 



 

Precedente Licenziati 114 dipendenti: sparita la «Gatto cucine» Successivo IL METEO DI OGGI A FABRIANO -by il Borghigiano-