Minaccia il rivale in amore con una pistola giocattolo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Civitanova Marche, 23 ottobre 2014 – Minaccia il rivale in amore con una pistola (poi rivelatasi finta) e poi scappa. È successo attorno alle 19.40 di ieri in un negozio di corso Matteotti. L’uomo si è presentato nel locale minacciando il titolare e mostrandogli una pistola che portava alla cintura. Poi si è dato alla fuga. I carabinieri, subito intervenuti sul posto, hanno ricostruito l’episodio, individuando un 33enne albanese presto rintracciato a Porto Potenza, dove abita. Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, l’uomo ha ammesso di aver agito per gelosia nei confronti della sua ex compagna che avrebbe avuto una relazione con il civitanovese. L’albanese ha poi precisato di aver usato una pistola giocattolo, che però non è stata trovata. Il 33enne è stato denunciato a piede libero per minaccia grave.



Precedente Picchiati e rapinati in casa, notte di terrore in via Gobetti Successivo Truffa su internet Denunciata una donna