Minacciano il barista con un coltello: “Tira fuori i soldi”. Bottino da 2mila euro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 6 ottobre 2014 – Hanno agito in due, armati di coltello, la notte scorsa, nel mettere a segno una rapina ai danni del bar Pietro, (si trova lungo la Statale Adriatica, nella zona nord della città), che ha fruttato loro un bottino di circa duemila euro.

La rapina è avvenuta quando era da poco trascorsa la mezzanotte. Secondo una prima ricostruzione, i due malviventi sono arrivati a bordo di uno scooter, si sono fermati nei pressi dell’esercizio pubblico e dopo essersi coperti il volto per rendersi irriconoscibili, sono entrati subito in azione.

E’ stata questione di attimi: hanno fatto irruzione nel locale, si sono diretti verso il bancone dove c’era il barista, lo hanno minacciato con un coltello intimandogli di consegnare loro i denari che aveva in cassa in quel momento. Dopo aver arraffato i duemila euro (frutto del lavoro di una giornata), i due rapinatori sono subito scappati, risalendo a bordo dello scooter e allontanandosi velocemente in direzione sud.

Sono stati subito allertati i carabinieri e sul posto è giunta una pattuglia del Radiomobile oltre ai militari della locale stazione, che dopo aver raccolto alcuni elementi utili a individuare i due malviventi, hanno subito dato il via alle indagini per poterli rintracciare. Per il barista solo un grande spavento oltre alla grande amarezza nell’essersi visto portare via in quattro e quattr’otto il risultato di una giornata di lavoro.



 

Precedente «Buonasera, signori ladri». E il barista li mette in fuga con il fucile Successivo Il dolore del fratello di Simone "E' una tragedia inspiegabile"