Misano, Valentino Rossi ha problemi con il tempo (in tutti i sensi)

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Misano Adriatico (Rimini), 12 settembre 2014 – Valentino Rossi, così come il compagno di team Jorge Lorenzo, ha avuto grosse difficoltà a trovare il grip al posteriore della sua Yamaha sull’asfalto bagnato di Misano, nella prima giornata di prove libere del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini.

“E’ stata una giornata difficile – spiega a Sky MotoGp -. Un grande peccato avere sempre tempo brutto, soprattutto con i problemi di stamattina quando girare con le gomme da bagnato dure è stato davvero difficile visto che l’asfalto di Misano non ha un grande grip e con il freddo le gomme non andavano in temperatura e si sono registrate molte scivolate. Anche io sono scivolato, ma per fortuna non mi sono fatto niente”.

“Oggi pomeriggio – continua Rossi – siamo riusciti a mettere le gomme morbide e a lavorare con più costanza, ma non avevo grip dietro, non sentivo la moto e quindi dobbiamo lavorare per essere più competitivi. Spero nell’asciutto visto che per domani le previsioni sono migliori e domenica ancora meglio. Domani mattina dobbiamo iniziare a lavorare immediatamente per la gara, invece se dovesse essere bagnata dovremo cercare di avere un setting migliore”.

Andrea Dovizioso è stato il più veloce anche nelle seconde prove libere del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini, 13esima tappa (su 18) del motomondiale di MotoGp che si disputa domenica a Misano (4.226 metri). Il pilota forlivese della Honda, girando in 1’49″195, ha preceduto gli spagnoli della Repsol Honda Daniel Pedrosa (+1″161) e Marc Marquez (+1″324). Quarta piazza per Daniele Petrucci su Art (+1″446), nono Andreo Iannone su Pramac (+2″408) e decimo Valentino Rossi su Yamaha (+2″543).

Fonte Agi



Precedente Distributori automatici e slot machine: i ladri ‘prelevano’ durante la notte Successivo La piattaforma si ribalta mentre pota un pino: precipita da 10 metri e muore