Mise il numero della ex suocera su un sito di incontri hot: condannata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ancona, 26 settembre 2014 – Incolpava l’ex suocera di aver fatto finire la sua relazione con il figlio, molto più giovane di lei. Per questo, secondo l’accusa, una commerciante anconetana di 50 anni avrebbe pubblicato un annuncio su un sito specializzato in ‘incontri personali’ inserendo il numero della ex suocera, che da quel giorno è stata perseguitata da chiamate di uomini in cerca di incontri a luci rosse.

La commerciante è stata condannata per diffamazione a mille euro di multa ed a versare alla vittima una provvisionale di 5 mila euro. L’avvocato della difesa Angelo Mariella annuncia l’appello.



 

Precedente Ancona, vendetta hard contro la sucera che ostacola la relazione: condannata Successivo Rubano bottiglie di alcolici alla bocciofila: denunciati in tre. Uno reagisce alla polizia, arrestato