Molestie a due ragazzini e stalking a vicina, condannato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Ancona, 6 novembre 2014 – Non costituì una tentata violenza sessuale ma solo una molestia l’approccio tentato nel 2009 da un ex edicolante di Corinaldo con due ragazzini di 10 e 14 anni ai quali l’uomo – secondo l’accusa – aveva fatto intravvedere la possibilità di entrare nel mondo del cinema e della televisione. Lo ha deciso il tribunale di Ancona che ha condannato G. P., 51 anni, a un anno e un mese di reclusione.

L’uomo era accusato anche di stalking ai danni di una vicina di casa, per averla spiata dalla finestra anche mentre faceva il bagno al figlio di 6 anniL’imputato ha sempre respinto tutte le accuse. Il pm Valeria Sottosanti aveva chiesto una condanna a due anni di reclusione. Erano stati i due teen-ager a raccontare l’episodio ai genitori e a far partire la denuncia.



 

Precedente MULTISALA MOVIELAND FABRIANO -Programmazione da giovedì 6 a mercoledì 12 novembre 2014- Successivo Motociclismo, stagione finita per Fuligni