Mondavio capitale de i ‘Borghi più belli d’Italia’

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Mondavio (Fano), 9 aprile 2015 – Mondavio sarà la capitale de i ‘Borghi più belli d’Italia’, l’esclusivo Club fondato nel 2001 su impulso della Consulta del Turismo dell’Anci per valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni presente nei piccoli centri dello Stivale. La cittadina cesanense, famosa in Italia e all’estero per la sua straordinaria Rocca roveresca, fortilizio rinascimentale progettato da Francesco di Giorgio Martini, ospiterà l’assemblea nazionale del Club, che poi vivrà una sua seconda giornata a Corinaldo, sul versante anconetano del fiume Cesano. «Attualmente sono 245 i comuni italiani ammessi nel nostro Club – evidenzia il presidente nazionale Fiorello Primi – selezionati tra i più di 600 che sono stati visitati per la certificazione, e a Mondavio e Corinaldo saranno presenti oltre 140 sindaci, o loro delegati, ai quali, in ogni occasione cerchiamo di dare il massimo del sostengo per farli sentire parte fondamentale di un progetto di sviluppo del turismo e della valorizzazione territoriale che ha ormai assunto importanza nazionale e interesse internazionale».

Lo stesso Primi sottolinea che «la nostra presenza, con uno stand all’interno del padiglione Eataly, ad Expo 2015, con la diretta partecipazione di 160 comuni, fra i quali Mondavio, dà il senso dell’importanza che queste piccole realtà annettono al sistema di relazioni che il nostro Club è riuscito a creare in questi anni». «L’assemblea nazionale 2015 dei ‘Borghi’ che si svolgerà da noi e a Corinaldo – sottolinea il sindaco mondaviese Federico Talè – è un vero e proprio momento di promozione per i nostri due comuni e per un territorio che, nel suo insieme, rappresenta uno spaccato luminoso e paradigmatico della regione nella quale sono ricompresi. Per Mondavio e per il versante pesarese della Valcesano, in particolare, questo evento significa aprire la propria vetrina pubblicitaria nei confronti dell’intero Stivale e mettere in mostra le eccellenze. Le centinaia di ospiti provenienti da tutta Italia – aggiunge Talè – pernotteranno in alcune delle migliori strutture ricettive della vallata, a partire da ‘La Palomba’ di Mondavio, dal ‘Castagno’ di Orciano e dal ‘Giardino’ di San Lorenzo in Campo». Il programma sarà concluso dall’esibizione al Teatro Apollo del celebre tenore Patrizio Saudelli. 

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Bancarotta,6 ordinanze custodia a Pesaro Successivo Tre atlete della Ginnastica Fabriano agli Europei di Minsk