Monossido di carbonio, due ragazzini intossicati

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Castel di Lama (Ascoli Piceno), 20 gennaio 2016 – Due ragazzini stranieri sono finiti in ospedale per un’intossicazione da monossido di carbonio. E’ successo a Castel di Lama, dove la scorsa notte un braciere era stato acceso con della carbonella fuori da un’abitazione. A fiamme spente, era stato portato nella camera da letto del 13enne e del 17enne, per riscaldarli.

Ma i due sono rimasti intossicati dalle esalazioni da monossido di carbonio. Sono stati i familiari, che dormivano in un’altra stanza, a dare l’allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le ambulanze del 118, che hanno trasferito i due giovani in ospedale: le loro condizioni non sono gravi.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fiamme sotto Pinacoteca, paura per Lotto Successivo «Si fece pagare una mazzetta». Imprenditore torna libero