FABRIANO- MONTE Cucco, estratta la speleologa marchigiana in grotta: drammatici soccorsi nella tormenta

tmp_14194-20141115_grottus125919322FABRIANO E’ stata estratta dalla grotta l’escursionista marchigiana è rimasta ferita in nella cavità del Monte Cucco, la montagna che si estende tra Marche e Umbria. Dalle informazioni raccolte da uno dei compagni del ferito, fuoriuscito dalla grotta per lanciare l’allarme, risulta che la speleologa ferita all’interno della grotta di Monte Cucco sia una ragazza marchigiana che avrebbe riportato la frattura di uno degli arti inferiori anche sequesto particolare non è stato confermato.

 

Drammatiche le operazioni di soccorso da parte tre squadre di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico dell’Umbria provenienti da Sigillo, Perugia e Terni con la ragazza sofferente che, una volta estratta dalla grotta, è stata trasportata più a valle attarvesrio un impervio sentiero nel bel mezzo di una tormenta di nebbia e vento

Fonte  il messaggero

 

Precedente Due incidenti tra Senigallia e Corinaldo Tre ragazzi finiscono all'ospedale Successivo Camerino, banda di rapinatori sequestra e deruba famiglia con bambino di 4 anni