Montegiorgio, rissa davanti al bar: tre feriti al pronto soccorso

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Montegiorgio (Fermo), 26 aprile 2015 – Prima cominciano ad alzare la voce e a scambiarsi qualche spintone, poi tutto degenera in una violenta rissa che coinvolge tre cittadini di origine marocchina finiti tutti al pronto soccorso di Fermo.

Alcuni avventori di un bar di Montegiorgio capoluogo, venerdì sera sono stati protagonisti di una violenta lite che ha coinvolto tre cittadini di origine marocchina.

Non è ancora chiaro il motivo che abbia innescato la disscussione, ma secondo una prima ricostruzione dei fatti, due uomini che si trovavano in prossimità di un bar del capoluogo, in stato di alterazione probabilmente dovuto all’alcol, hanno iniziato a parlare a voce sempre più alta. In pochi minuti si è passati dalle parole ai fatti, prima qualche spintone, poi sono volati letteralmente schiaffi e pugni.

Nel tentativo di dividere i due uomini, un amico, anche lui di origine marocchina, si è avvicinato per separarli, ma in pochi secondi è stato coinvolto nella rissa, divenuta una vera e propria scazzottata con pugni, calci che hanno finito per richiamare l’attenzione dei residenti della zona, tanto che sono stati chiamati i soccorsi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che in poco tempo hanno riportato la calma tra i tre, successivamente sono giunti anche i volontari della Misericordia di Montegiorgio, che dopo i primi controlli hanno trasferito tutti e tre al pronto soccorso dell’ospedale «Murri» di Fermo. I tre uomini, che hanno riportato diverse lesioni al volto e in vari punti del corpo, sono stati tenuti in osservazione per tutta la notte, per poi essere dimessi, ieri mattina, con una prognosi di quindi giorni a seguito delle lesioni riportate.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano Successivo Concerti, sagre e sport per un’estate tutta da vivere a Roccafluvione