MotoGp Aragon, Rossi e Lorenzo: ecco cosa dice la cabala

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 23 settembre 2015 – Penultimo appuntamento in Europa della stagione per la MotoGp, che nel weekend scende in pista al Motorland Aragon di Alcaniz. Valentino Rossi e’ reduce dal quinto posto di Misano che pero’ gli ha consentito di allungare in classifica su Jorge Lorenzo, costretto invece al ritiro. Sono ora 23 i punti che separano i due piloti Yamaha e il Dottore spera di sfatare un altro tabu’: Aragon, assieme al Circuito delle Americhe, e’ una delle due piste in calendario sulle quali non ha mai vinto, ottenendo come miglior risultato il terzo posto nel 2013.

“Ma come ho detto molte volte, ora ogni gara ha la sua storia – avverte Rossi – Mancano 5 Gp da qui alla fine della stagione, se sono poche o tante non lo so, dipende dal punto di vista, ma so che sara’ importante vincere. Adesso andiamo ad Aragon, una pista dove abbiamo effettuato dei test alcune settimane fa. I risultati sono stati positivi ma anche Jorge e’ andato forte. I nostri avversari sono solitamente forti anche qui, per cui sara’ un weekend molto esigente. Dobbiamo lavorare bene dal primo giorno e sperare che i dati raccolti durante i test ci siano d’aiuto. L’atmosfera nel team e’ ottima, sto bene e siamo pronti a tornare sul podio”.

Dal canto suo Lorenzo sa di non potersi permettere altri passi falsi. Giochera’ in casa, su una pista dove ha vinto lo scorso anno e dove e’ sempre salito sul podio dal 2011 a oggi. “A Misano, come a Silverstone, l’ordine d’arrivo finale non e’ stato quello che ci aspettavamo – confessa – E’ stato un risultato molto deludente, soprattutto alla luce del passo che abbiamo mostrato per tutto il weekend. Ma sfortunatamente per due volte di fila ci siamo trovati in delle situazioni difficili durante la gara”.

(Fonte Agi)

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ciak si gira, Civitanova si trasforma in un set Successivo FABRIANO - L’ASSOCIAZIONE ‘SERGIO LUCIANI’ FESTEGGIA 20 ANNI