MotoGp Francia: Smith domina le seconde prove libere, Valentino Rossi sesto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Le Mans (Francia), 15 maggio 2015 – Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3) conclude la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Francia classe MotoGp al comando (1’33.179) davanti al maiorchino Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGp), staccato di 190 millesimi e ad Andrea Dovizioso (Ducati Team), terzo a 374 millesimi (FOTO).

Il britannico Cal Crutchlow (Cwm Lcr Honda), autore del quarto tempo (1’33.652) è la migliore delle Honda in pista, davanti al campione del mondo Marc Marquez (Repsol Honda), quinto in 1’33.670 e al leader del mondiale Valentino Rossi (Yamaha), sesto in 1’33.686.

Settimo il rientrante Dani Pedrosa, davanti alla coppia dei fratelli Pol e Aleix Espargarò, entrambi vittime di un scivolata e alle due Desmosedici di Yonny Hernandez (Pramac Racing) e Andrea Iannone, che non riesce a rientrare nelle top ten, precedendo però il rookie Maverick Vinales (Suzuki).

PRIME LIBERE. Andrea Dovizioso (Ducati Team) ha chiuso al comando in 1’34”034 le prime libere del Gp di Francia in corso sul ciruito di le Mans. La Desmosedici GP15 del forlivese ha preceduto la RC213V del campione in carica Marc Marquez (Repsol Honda) a 246 millesimi e la M1 del maiorchino Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) a 267 millesimi.

Il britannico Cal Crutchlow (CWM LCR Honda) si conferma ancora il miglior pilota satellite a 276 millesimi davanti ai diretti rivali Pol Espargarò (Monster Yamaha Tech3) a 0.297 e il connazionale Scott Redding (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) a 0.438. Il leader del mondiale, Valentino Rossi, è settimo a 0.536 braccato dalle Desmosedici di Yonny Hernandez (Pramac Racing) e di un dolorante Andrea Iannone (Ducati Team) nono a 0.687. Al rientro dopo tre gare di assenza, Dani Pedrosa non va oltre la 13ª posizione a 1”314.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Nuovo piano dei parcheggi, crescono tariffe e 'zone blu' Successivo Calci e pugni per fuggire, carabiniere ferito: due arresti a Chiaravalle