MotoGp, il Gran Premio d’Austria si chiamerà NeroGiardini

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 19 febbraio 2016 – NeroGiardini sbarca nella MotoGp. L’azienda di moda sarà ‘title sponsor’ del Gran Premio d’Austria, che per l’occasione si chiamerà, appunto, ‘NeroGiardini Motorrad Grand Prix von Österreich’. Dopo aver ospitato l’ultimo Grand Prix nel 1997, l’Austria e il FIM Moto GP World Championship festeggiano il ritorno al circuito Red Bull Ring-Spielberg. Nessuno dei presenti sulle attuali griglie del Motomondiale ha mai ottenuto la vittoria sul circuito austriaco; ciò costituisce una nuova, emozionante sfida per tutti i motociclisti delle tre categorie.

Uno straordinario circuito incontra un nuovo sponsor, NeroGiardini. Fondata nel 1975, l’azienda ha il cuore esclusivamente italiano, mostrato dal tricolore apposto con orgoglio su tutti i prodotti. Produce oltre 3,5 milioni di paia di scarpe l’anno.

Oltre a sponsorizzare il GP austriaco, NeroGiardini sarà presente in tutti i Gran premi spagnoli e italiani, rafforzando la partnership con MotoGP.

L’accordo è stato ufficializzato stamane a Milano, nella sede della Stampa Estera, in presenza di Enrico Bracalente, amministratore unico della B.A.G. Spa proprietaria del marchio NeroGiardini, e di Pau Serracanta, direttore generale area comunicazione della Dorna Sports, società che organizza e gestisce il MotoGp. Tra gli ospiti Franco Uncini, già iridato del Motomondiale, attuale responsabile sicurezza dei circuiti del MotoGP.

Enrico Bracalente, amministratore unico e titolare di NeroGiardini, ha dichiarato: “Stiamo mettendo in atto varie strategie per internazionalizzare sempre di più il marchio NeroGiardini. L’accordo con il Motomondiale ci darà enorme visibilità e porterà il nostro brand nel mondo. La sponsorizzazione di 6 Gran Premi, i quattro in Spagna e i due in Italia, e l’intitolazione del GP d’Austria del 14 agosto garantiranno sicuramente un ottimo ritorno d’immagine a beneficio di un pubblico trasversale e di ogni fascia d’età. Sono un appassionato di motori fin da ragazzo, per cui la soddisfazione di questo accordo è doppia”.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente FABRIANO - QUARTIERE PIANO, UNA STRADA INTITOLATA A BIANCHINI Successivo Quintana e doping: puniti i cavalieri, archiviate le posizioni di Gasparrini e Messidori