Multe ai sestieri per i cortei: mano pesante sulla Piazzarola

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 26 marzo 2016 – Con qualche settimana di ritardo rispetto agli anni passati, l’ufficio Quintana ha comminato le multe ai sestieri in merito ai cortei storici di luglio e agosto 2015. Le sanzioni, in realtà, sono state proposte dalla consulta storica e notificate agli stessi sestieri, e nei prossimi giorni spetterà al «Consiglio degli Anziani» il compito di ufficializzarle oppure di ridurle. La mano pesante è stata utilizzata nei confronti del sestiere della Piazzarola, con una multa pari a 1.550 euro, dovuta al soprannumero dei figuranti e al mancato rispetto di altre regole di sfilata. Una vera ‘mazzata’, dunque, per i biancorossi, costretti anche a fare i conti con la sanzione di altri duemila euro in merito al caso doping. Al sestiere di Porta Tufilla, invece, è stata comminata una sanzione di 350 euro, mentre al sestiere di Porta Solestà l’ammenda è pari a 200 euro. Il sestiere di Sant’Emidio, invece, dovrà pagare (se confermata) una sanzione di 400 euro, che anche per i rossoverdi va aggiungersi ai duemila euro relativi al doping. A Porta Romana, poi, la multa ammonta a 300 euro complessivi, tra luglio e agosto, per un numero di figuranti superiore al limite, sebbene il sestiere rossoazzurro abbia precedentemente chiesto una deroga allo stesso «Consiglio degli Anziani». Per il sestiere di Porta Maggiore, anche se la cifra non è stata confermata, la multa dovrebbe aggirarsi attorno ai 300 euro.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Punto nascita - Nuova mail di Matteo Renzi a Roberto Pioli Successivo Ascoli-Vicenza, in palio punti d’oro per la salvezza