Muore dopo l’uscita in bici a 48 anni, colto da malore

cordoglio

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG – FONTE IL CORRIERE ADRIATICO.
E’ morto poco dopo un’escursione in bicicletta. Dentro la sua auto, mentre faceva ritorno a casa.
Paolo Marziali 48 anni, di Monte Urano è stato trovato privo di vita oggi intorno all’ora di pranzo all’interno della sua auto. Secondo una prima sommaria ricostruzione dei fatti l’uomo aveva fatto un leggero allenamento in bicicletta, sport di cui era appassionato.

Una volta rimessa la bici in auto, è salito nelal vettura ed è partito ma ha percorso appena una decina di metri si è schiantato con un’altra auto ferma al lato della carreggiata. Probabilmente lo ha colto un malore che non gli ha dato scampo. A soccorrerlo per primi alcuni passanti che hanno chiamato subito il 118.

Marziali, sposato, padre di due figlie, lavorava in una azienda di informatica a Porto San Giorgio, era molto conosciuto non solo nella sua città ma in tutto il territorio per il suo impegno da sempre nel sociale con i gruppi parrocchiali. 

Precedente Città verde, extraoneri non pagati: il Tar dà ragione al Comune Successivo Torna la secca, barche bloccate al porto Il sindaco: "Il dragaggio non sarà a maggio"