Muore in ospedale dopo l’intervento: disposta l’autopsia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Monte Urano, 26 marzo 2015 – Doveva essere un intervento di routine quello a cui si è sottoposta Ida Foresi, 59 anni, lunedì, all’ospedale Murri, ma il decorso post operatorio non è stato come avrebbe dovuto, tanto che la donna aveva accusato dei malori, finché la situazione non è precipitata, portando la paziente al decesso nel suo letto d’ospedale. L’azienda sanitaria ha disposto l’esame autoptico, che sarà effettuato sabato mattina.

La notizia dell’improvvisa scomparsa di Ida Foresi è circolata in un lampo tra Monte Urano e Montegranaro, cogliendo tutti di sorpresa, provocando sconforto, dolore e incredulità per la scomparsa di una donna che ha dato tanto alla sua famiglia e alle due comunità cui sentiva di appartenere, Monte Urano dove viveva da quando si era sposata, e Montegranaro, dove era nata e dalla quale non si era mai staccata del tutto.

Donna energica come poche, con una voglia di vivere trascinante e contagiosa, amante dei colori, dell’allegria, dello stare insieme, sempre sorridente e generosa, Foresi lascia un grande vuoto in tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscerla e di volerle bene. Nei mesi scorsi aveva subito un intervento piuttosto delicato, ma aveva superato la fase critica e si era rimessa in forma e aveva ripreso le solite attività nel sociale e nel volontariato. Impiegata storica di un’azienza calzaturiera, la Foresi partecipava attivamente alla vita di diverse associazioni a Monte Urano e a Montegranaro ed era in prima fila ogni volta che c’era qualcosa da organizzare col suo fare travolgente e il sorriso smagliante che neanche i problemi di salute erano riusciti a spegnere. Impossibile dimenticarla nella veste di tifosa agguerrita della Sutor, presente ogni domenica sotto canestro a urlare fino a finirsi la vice. Lascia il marito (aveva da poco festeggiato i 25 anni di nozze) e due figli.

Marisa Colibazzi



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Era stata operata, poi l'improvvisa morte Scomparsa la signora del volontariato Successivo Lavoro, crescita del 7%. Leonori: "Dal buio spuntano i primi segnali di ripresa"