Muore nel sonno l’ex sindaco Apolloni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Torre San Patrizio (fermo), 8 gennaio 2016 – Come un fulmine a ciel sereno è arrivata la notizia della morte, a 58 anni, di Sauro Apolloni, ex sindaco, medico di base oltre che grande appassionato di sport. Ieri mattina, a trovarlo ormai senza vita nel suo letto è stata la compagna Monia: purtroppo, è risultata inutile la richiesta dei soccorsi, l’infarto gli è stato fatale. 
Sauro Apolloni era una persona e un medico speciale, amato dalla popolazione, dai suoi assistiti e da molti calciatori marchigiani che nel corso degli anni si sono affidati alle sue cure. Un legame profondo legava Apolloni alla sua terra, sempre impegnato in prima linea nella politica, nel sociale e soprattutto nello svolgere al meglio la sua professione. Il medico è stato amministratore di Torre San Patrizio per 15 anni, ricoprendo anche il ruolo di sindaco per due mandati, dal 1999 al 2009, gli sportivi lo ricordano come medico sociale dell’Ascoli Calcio prima e della Maceratese dalla scorsa estate. É stato anche medico del carcere di Marino del Tronto e, per alcuni anni, presidente della Pro Loco del suo paese.

Sono state centinaia le persone, fra cui molti assistiti di Torre San Patrizio e Montegranaro che ieri pomeriggio si sono recate nella camera ardente, allestita nel suo ambulatorio in via della Repubblica, per rendere omaggio al loro medico e amico, e portare conforto alla compagna Monia e al figlio di 9 anni.
«E’ stato un fulmine a ciel sereno – commenta il sindaco di Torre San Patrizio, Giuseppe Barbabella –. Sauro Apolloni era una persona speciale, conosciuta e ben voluta da tutti. Martedì sera l’ho salutato come mi è capitato centinaia di volte mentre usciva dal suo ambulatorio, nessuno poteva immaginare quello che è accaduto. Tutta la comunità è stata colpita da questo lutto e mi sento di esprimere a nome dell’Amministrazione le più sentite condoglianze alla famiglia». I funerali si svolgeranno oggi, alle 14.30, nella chiesa di San Francesco, a ridosso del centro storico.
 

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente "A Fabriano si continuerà a partorire" La disobbedienza lanciata dal primario Successivo Genga, litiga con la moglie e fugge in auto Poi lo schianto mortale contro un Tir