Musicultura, in 46 pronti per le audizioni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 21 gennaio 2016 – C’è il maceratese Simone Cicconi tra i 46 artisti selezionati per le audizioni di Musicultura che inizieranno dal 12 febbraio al teatro della Filarmonica. Sono quattro i marchigiani in gara: oltre a Cicconi, ci sono Capabrò di Jesi, Contrabband di Porto Sant’Elpidio e Roberto Ribuoli di Urbino.

«Sono rappresentati tutti i generi, quindi folk – osserva Ezio Nannipieri, vice presidente di Musicultura – canzone d’autore tradizionale, pop raffinato, ma anche sperimentazione, hip hop e rap. Sarà un piacere quelle giornate nel segno della musica». C’è una caratteristica che lega i selezionati. «Quella di non accontentarsi di canzoni monouso che stanno diventando la prassi e che sono uno uguale all’altro. Avremo artisti in fase di trasformazione, in crescita e che puntano sull’originalità, sulla creatività e che amano parlare della complessità della vita».

Infine un’osservazione. «È in mano agli uomini il mestiere di scrivere e cantare questi brani, abbiamo notato una presenza inferiore femminile nonostante abbiamo avuto valide vincitrici». Nella rosa dei 46 artisti figurano anche alcuni nomi e volti noti, ad esempio Luca Tudisca protagonista della scorsa stagione di Amici nella squadra di Elisa; Mimosa, attrice Rai fiction e cantante vincitrice dell’Mtv Next Generation Contest e Sikitikis, band storica della scena indipendente italiana. Le audizioni saranno arricchite dagli interventi, in qualità di padrini, di alcuni protagonisti della musica italiana: venerdì 12 febbraio sarà la volta di Enzo Gragnaniello; venerdì 19 febbraio Zibba e venerdì 26 febbraio di Paolo Jannacci.

I 46 artisti selezionati: Taleh (Ragusa), Erica Boschiero (Treviso), Kitchen Machine (Roma), Contrabband (Porto Sant’Elpidio), Pepp-Oh (Napoli), Blindur (Napoli), Utveggi (Palermo), Mud (Mantova), Marat (Mentana), Buva (Cerignola), Andrea Di Giustino (Sulmona), Luca Carocci (Roma), Cinzia Mai (Salerno/Milano), Umberto Scataglini (Roma), Matteo Bonechi (Prato), Capabrò (Jesi), Luca Tudisca (Tusa – Me / Milano), Bi (Telese Terme), Luca Benicchi (Lucca), Sikitikis (Cagliari), Antonio Pignatiello (Avellino), Mimosa (Milano), Federico Braschi (Santarcangelo di Romagna), Icio Caravita (Ferrara), Luca Bussoletti (Roma), Karenina (Bergamo), Eleuteria (Brescia), Matteo Fiorino (La Spezia/Roma), Senzaterra (Roma), Ivano Tolio (Bassano Del Grappa), Simone Cicconi (Macerata), Giulia Olivari (Bologna), Flavio Secchi (Cagliari), Evol (L’Aquila), Giulia Catuogno (Palermo), Jonny Blitz (Campobasso/Roma), Roberto Ribuoli (Pesaro), Marco Panetta (Roma), Francesca Romana Perrotta (Cesena), Emanuele Colandrea (Benevento/Latina), Paolo Jlaceli (Torino), Lontano Da Qui (Roma/Livorno), Alia (Bergamo), Gianfrancesco Cataldo (Benevento), Siberia (Livorno), Emanuele Ammendola (Somma Vesuviana).

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano - Difesa famiglia tradizionale, le ‘Sentinelle in piedi’ in piazza Successivo I calzaturieri piangono Lollo Apolloni