Musicultura, incetta di premi per Emanuele Colandrea

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 28 febbraio 2016 – Atmosfere e suggestioni tutte cantautoriali per la seconda serata di audizioni live di Musicultura, al teatro della Filarmonica. Ad aprire la carrellata dei cinque artisti, l’ultimo dei marchigiani in gara Roberto Ribuoli della provincia di Pesaro – Urbino che ha proposto tra i brani “Bassa stagione” e “L’amore retorico” testi intimi in un set musicale basato su sonorità elettroniche, un mezzo che l’artista usa per raggiungere sonorità e suggestioni degli anni 60.

Autentico trionfatore della serata, Emanuele Colandrea di Latina, che si è aggiudicato sia il premio “Un certain regard” della commissione di ascolto di Musicultura, che il premio “Gradimento del pubblico” grazie al nuovo sistema di voto introdotto quest’anno in teatro.

Sul bollente palcoscenico di Musicultura si sono esibiti anche i Johnny Blitz, quattro musicisti di Campobasso che, autori di due dischi nel 2013 e nel 2014, hanno affascinato il pubblico con le loro pennellate pop, tra il miglior cantautorato italiano e pillole di Cake. Cantano di storie mancate, sogni grandi, invenzioni stralunate ed estati infinite.

Grande ritorno per Francesca Romana Perrotta, la cantautrice leccese che è stata gia vincitrice di ben due edizioni del Festival 2007 e 2010, dopo i primi due album “Vermiglio” e “ Lo Specchio” e un curriculum importante, attualmente sta lavorando al suo terzo disco.

Marco Panetta ha chiuso il sabato di grande live con un’apprezzatissima esibizione, spaziando con bravura e disinvoltura dal jazz allo swing fino al rock. Il cantautore romano, con grande maturità compositiva ha offerto testi molto curati, piccole storie contestualizzate nello sviluppo delle vicende di persone incontrate nelle sua vita, ironiche e scanzonate ma ricche di riferimenti alla realtà e alle problematiche ad essa legate.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ancona, piscine in porto nell'area Fincantieri: il progetto che fa sognare la città Successivo Filottrano, spaventoso fuori strada: per persone ferite, una è gravissima