Narcotizzò un anziano per derubarlo: 29enne acciuffata sul lungomare

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Civitanova Marche (Macerata), 30 settembre 2014 – Aveva narcotizzato e rapinato un 65enne: per questo è stata arrestata questa mattina una donna di 29 anni, identificata dai carabinieri davanti a un locale del lungonare nord di Civitanova.

A finire in manette è la romena A.L., ricercata da sei mesi con un ordine di cattura emesso dal gip del tribunale di Reggio Calabria. Qui la ragazza aveva versato nel bicchiere di un anziano del benziodiazepine, una sostanza narcotizzante con effetti collaterali anche gravi. Dopo aver perso conoscenza, l’uomo si ritrovò senza portafogli su una panchina in un parco, derubato di 200 euro in contanti, cellulare, collana e anello d’oro. La donna fu incastrata dalle telecamere.



 

Precedente Barca in avaria, rischiano di schiantarsi contro i frangiflutto: salvati in mare Successivo "Maestra, un uomo dorme nel parco". Trovato morto dai bambini delle elementari