Nel laboratorio dell’artigiano una piantagione di canapa indiana, arrestato 46enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 21 settembre 2015 – Un artigiano di Ascoli è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Nel capannone dove il 46enne lavora i militari hanno trovato una serra attrezzata per la coltivazione di piante di canapa indiana alte un metro e mezzo.

L’uomo è stato messo ai domiciliari, mentre due giovani che erano con lui sono stati denunciati in concorso a piede libero.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente San Benedetto, arrestato l'ex tecnico rossoblu Enrico Piccioni di nuovo in carcere Successivo Sant'Elpidio a Mare, investito da un'auto Paura per le condizioni di un anziano