Nel salone di casa 11 piante di marijuana alte più di un metro, arrestato 27enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 13 ottobre 2015 – Coltivazione e spaccio di droga: con queste accuse un 27enne di Ancona, pregiudicato, è stato arrestato dalla polizia. Ieri mattina gli agenti della sezione antidroga, che lo tenevano d’occhio, hanno fatto irruzione in casa e, quando sono entrati nel salone, si sono trovati di fronte undici piante di marijuana alte più di un metro in piena fioritura pronte per essere tagliate e confezionate. Altre dosi di droga, invece, erano già state preparate per essere spacciate nella piazza anconetana.

All’interno dell’appartamento di Torrette, ad Ancona, il giovane spacciatore aveva creato una vera e propria serra. Tolti divani e televisore, l’intera stanza era stata arredata con igrometri, lampade ad incandescenza per portare la temperatura a giusta gradazione e luminosità, termostati.

Un’altra stanza, invece, era stata adibita alla preparazione e al confezionamento della droga. Sono stati trovati, infatti bilancini di precisione e altro materiale, nonché 150 grammi di marijuana già preparata per lo smercio. Il giovane è stato arrestato e posto ai domiciliari.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Trota, ce n’è una diversa in ogni fiume delle Marche. E ora interessa anche ai laziali Successivo Civitanova, autolavaggio a fuoco Arrestato il presunto piromane